crocettando fra le pesti

crocettando fra le pesti

i miei amici

sabato 6 agosto 2011

cavalluccio marino

In questi giorni di mare e sole , le domande dei miei bambini, la loro attenzione e curiosità,si sono soffermate sui cavallucci marini.
Piccole creature del mare,
minuscoli punti interrogativi con la test di un cavallo.
Sono rimasti affascinati e incuriositi da questi esserini che dondolano nelle acque blu del mare di Soverato.
Tornati a casa ho pensato di realizzarne uno per loro e la notte dorme nei loro lettini.
Sogna con loro profondità incantate e casette a forma di conchiglia.


Creare qualcosa per loro mi emoziona sempre, vedere i loro visi che si illuminano quando, da un semplice pezzo di stoffa, viene fuori l'oggetto delle loro fantasie.
Niente è fine a se stesso, incrementare la fantasia dei bambini è un modo per farli crescere,
per farli ragionare con il gioco.


Mi stupisco sempre della faccia divertita di alcune persone che mi chiedono!?( ma l'hai fatto tu?, 
ma perche' ...ricami?) e mi guardano come fossi un alieno sceso da Marte!!!
Non ho mica le antenne sulla testa!!!!! non sono poi così "antica"
Consiglio a tutte il ricamo, a me è servito moltissime volte, per togliere lo stress,o semplicemente fermarsi e pensare.
Funziona più di qualunque altra terapia .


In questo mondo che è sempre troppo frenetico e caotico dedicarsi un po' di tempo non guasta mai.
(considerazione conclusa!!!)
Comunque sia, per chi volesse creare un animaletto simile può sempre scrivermi e io vi invierò il cartamodello, con molto piacere.
Buona creatività a tutte e buon fine settimana.
Teresa


22 commenti:

  1. Ma è carinissimo! Complimenti :)
    Berkana

    RispondiElimina
  2. Adorable seahorse! I'm sure your children love it very much - it's so sweet!

    Hugs,
    Tatyana

    RispondiElimina
  3. Ma che meraviglia!!! anche a me piacciono moltissimo i cavallucci marini, e mi piace molto anche la fantasia della stoffa che hai utilizzato!! complimenti!

    RispondiElimina
  4. è vero ! Trovo che sia bellissimo creare qualcosa con le proprie mani. Quando i miei figli erano piccolini come i tuoi anche io cucivo loro animaletti o automobiline di stoffa... ti dirò che li hanno ancora nel letto con loro! E tutti, non ne manca nessuno! Vedere sono rimasti così affezionati ad un semplice pezzo di stoffa cucito, mi emoziona ancora e sempre.
    baci baci
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Complimenti, è bellissimo, i tuoi bimbi ne saranno felici certamente!! Ciao!

    RispondiElimina
  6. i cavalucci marini sono deliziosi sei bravissima

    RispondiElimina
  7. Sono d'accordissimo,anch'io non riesco a star ferma con le mani. Il cavalluccio è stupendo come tutti i tuoi lavori. Baci

    RispondiElimina
  8. Guarda il mio ricamo per me è una vera e propria terapia...solo chi prova può capire...E come ti capisco io delle volte vado al parco e se ho dei semplici monocolore e ricamo i bambini mi guardano a bocca aperta e le mie bambine mi chiedono sempre:'ma mamma non tutte le mamme ricamano??!' I stitch therefore I am, forever!

    RispondiElimina
  9. Ma come hai ragione, guai se non ci fosse il ricamo!!! Il tuo cavalluccio marino è bellissimo!

    RispondiElimina
  10. Ma ciao! Grazie di essere passata da me e di esserti iscritta al mio giochino e sì sono d'accordo con te quando dici che il punto croce è la migliore terapia :o) complimenti per il tuo blog e un abbraccio
    cri

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono molto i cavallucci e il tuo è splendido!! ed il ricamo anche per me è insostituibile.
    Ciao Fabrizia

    RispondiElimina
  12. Hai ragionissima!
    ...quando dico che ricamo a volte mi guardano come un essere raro.
    Beh, che c'è?
    RICAMO vuol dire far partire la testa per mondi meravigliosi, vuol dire allenare le dita a correre su una distesa di fantasia, dove i problemi sono un po' più lontani e la vita un po' più rosea.
    Un abbraccio!
    Lori

    RispondiElimina
  13. Giustissimo,anche a me guardano sorpresi quando dico che ricamo o che cucio,a volte persino che non ho altro da fare!Eppure e' cosi' gratificante vedere realizzate le cose con le proprie mani! Complimenti per il cavalluccio e' moooolto piu' carino di altri che ho visto sui blog. Ciao Patty

    RispondiElimina
  14. Cara Terry,ho eliminato il mio unico blog con grande dispiacere,come potrai immaginare.Il fatto che possano rubare tutto il contenuto del tuo blog e che,addirittura,ti accusino di plagio,mi ha sconvolta.Ho scoperto,fortunamente,che posso commentare col mio account e non in maniera anonima come temevo.Dopo questa incresciosa vicenda sento di consigliarti di postare i tuoi bellissimi lavori ma di evitare le foto personali perchè,a questo punto,non sai che uso potrebbero farne.Verrò,come sempre,a commentare e a salutarti con piacere,sinceramente,
    Anna

    RispondiElimina
  15. Grazie Anna per il consiglio , ho seguito questa incresciosa vicenda e sinceramente se fossi stata in te non avrei chiuso il blog, immagino quanto possa essere stato deludente, ma io avrei tenuto duro.
    In ogni caso se passi mi fa sempre piacere così non ci perdiamo.

    RispondiElimina
  16. Hey!!! le pesti saranno contentissime.
    Stfania

    RispondiElimina
  17. Come ti capisco, le crocette sono una compagnia, una passione, uno stile di vita, basta iniziare!

    Delizioso il cavalluccio :)
    Sandy

    RispondiElimina
  18. ciao carissima, condivido appieno la tua considerazione.....io ho iniziato ricamare non da tanto ....ma mi aiuta a fare pulizia mentale alla sera finito il lavoro o pensare per organizzare x il gg dopo o semplicemente per estraniarmi dal caos per un pò di tempo...lo paragono a una seduta di yoga e ...sviluppare la fantasia dei bimbi è il modo migliore per stare con loro e farli reagire positivamente alle attività sviluppare manualità e fantasia....complimenti per tutto e per questo bellissimo lavoro.....glo

    RispondiElimina
  19. Concordo su tutto....il ricamo è il 'mio antistress' per eccellenza, e tutto cio' che gli gira intorno!!! Contenta di trovarti sempre 'creativa'!!!

    RispondiElimina
  20. simpaticissimo...davvero
    ciao Pat
    http://pezzettidipezza.blogspot.com/

    RispondiElimina

vuoi lasciare una tua opinione?