crocettando fra le pesti

crocettando fra le pesti

i miei amici

domenica 3 novembre 2013

THE FIR TREE By Hans Christian Handersen New Christmas pattern

Questa fiaba inizia come tutte le fiabe....
"c'era una volta nel fitto di un bosco
 un piccolo abete 
 aveva sole e aria quanto mai ne potesse desiderare, 
amici più grandi di lui, pini ed abeti che gli tenevano compagnia.
Ma il giovane alberello non era felice aveva solo una smania, crescere!


"Oh se fossi alto come quell'albero laggiù, con la mia cima potrei vedere tutto intorno e gli uccelli potrebbero fare il nido tra le mie fronde...."

Talvolta in inverno , la neve brillava tutto intorno e gli animali del bosco venivano a fargli visita, ma il giovane abete voleva solo crescere..


"all'avvicinarsi del Natale vennero tagliati alberi giovani giovani taluni più bassi e più piccoli del nostro abete. 
Dove andranno mai?
Noi lo sappiamo dissero i passerotti. Vengono portati al centro di una stanza riscaldata e addobbati con fiocchi , candele, mele e ogni sfarzo, tutto è magnifico!
Anche il nostro abete venne caricato su un carro e portato all'interno della grande casa.
come tremava il piccolo abete, le signore e le cameriere iniziarono ad addobbarlo"




Questa fiaba di Hans Christian Handersen mi piace da sempre. nel mio disegno, non ho inserito la parte finale della storia, quella dove il piccolo abete dopo essere stato addobbato e passate le feste, viene buttato via e messo nel camino come legna da ardere. 
Ho voluto rappresentare la prima parte, dove l'abete è nel massimo del suo splendore.
La data riportata si riferisce all'anno di pubblicazione della storia.

Vi segnalo qualche link per leggere questa meravigliosa fiaba di Natale
Qui da dove ho preso spunto per il post di oggi
e qui per un'altra versione.


Questo è quello che ho realizzato con le parole di questa bellissima fiaba
Ne ho fatto un cuscino che metterò ai piedi del mio albero per queste feste. Ho inserito una banda di vecchissimo lino che ho trovato nel baule di mia nonna e che io ho stressato ancora di più con caffè e cannella per evidenziarne le macchie già esistenti di usura. 
Spero che questo schema vi piacia care amiche e vi invito ad andare su Etsy se vorrete ricamarlo anche voi.
Baci a tutte e buona domenica
Teresa



11 commenti:

  1. che bellissimo schema, Teresa♥ sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  2. non conoscevo questa fiaba.. grazie per averla ricordata bellissima e positiva la tua interpretazione....
    un saluto Alessandra

    RispondiElimina
  3. E' un bel ricamo, con tanta poesia ed una bellissima presentazione.Bravissima

    RispondiElimina
  4. Precioso¡ tanto el trabajo como la historia.
    Besos

    RispondiElimina
  5. e strabello e anche molto tenero...un bacio

    RispondiElimina

vuoi lasciare una tua opinione?